CABERNET

VENETO

I.G.T.

 

 

 

 

In vigneto

L’uva cresce nelle colline trevigiane, su terreni argillosi, dove la resa è bassa.
Prima dell’invaiatura viene effettuato un diradamento dei grappoli che favorisce una surmaturazione dell’uva in pianta e il raggiungimento di un’adeguata maturità fenolica.
La carica polifenolica al momento del raccolto risulta molto alta e permette una forte concentrazione aromatica e un processo produttivo semplice.

 

In Cantina

Sosta sulle bucce per circa 5 giorni e pressatura soffice dell’uva.
Fermentazione per circa 8 – 10 giorni in acciaio a una temperatura controllata di 22 – 24° C.
Viene poi travasato e lasciato riposare per 6 mesi in vasche di acciaio a una temperatura di
circa 15 – 16° C.
In primavera, viene filtrato e preparato per l’imbottigliamento.

 

Nel Bicchiere

Di un ammaliante color rosso rubino con riflessi violacei, si arricchisce di riflessi granati con l’invecchiamento.
I profumi sono quelli dei frutti di bosco e fieno, che evolvono con il tempo in sentori più complessi che vanno dalla frutta matura alle spezie.
È un vino corposo, con una buona struttura e un buon grado alcolico; persistente. Ottimo da giovane, migliora con il tempo e l’affinamento in bottiglia.
Si abbina carni rosse e piati di selvaggina. Da provare l’accompagnamento con i formaggi.

 

Temperatura di servizio:

16 – 18° C.

 

Durata per il consumo:

24 mesi.

Scarica in formato pdf